Verifiche Periodiche

L’art 4 del D.P.R. 462/01 obbliga il datore di lavoro, oltre che a curare la manutenzione dell’impianto elettrico di messa a terra, a sottoporre lo stesso ad una verifica periodica da parte di un “Organismo di tipo A”.
La periodicità dell’ispezione varia da due a cinque anni a seconda del tipo di ambiente in cui l’impianto è installato (p.e. ambiente ordinario, a maggior rischio di incendio, cantieri ecc.).

Verifiche Straordinarie

L’art. 7 del D.P.R. 462/01 determina che il datore di lavoro abbia l’obbligo di richiedere ad un “Organismo di tipo A” una verifica di ispezione straordinaria in uno dei seguenti casi:

1) a seguito di verbale di verifica periodica con esito negativo;
2) in caso di modifiche apportate all’impianto preesistente;
3) in caso rilevi delle carenze nell’impianto.

Supporto amministrativo

Nell’ottica di fornire un’assistenza globale a 360° a chi ha la responsabilità di gestire impianti elettrici o impianti elevatori, SEUCER offre un valido e competente supporto anche dal lato amministrativo; questi i servizi offerti:

  • controllo della scadenza delle verifiche;
  • gestione archivio: verranno archiviati e custoditi tutti i documenti, tecnici e non, che si verranno a creare dal momento in cui SEUCER prende in carico l’impianto;
  • trasmissione in fac-simile delle eventuali comunicazioni da trasmettere agli uffici competenti (p.e. comune competente per territorio, ASL, sportello unico, etc.), ad esempio nel caso di nuove installazioni di ascensori o impianti elettrici, o in quello di modifiche importanti apportate ad impianti preesistenti.